HomenewsGiallo sull’acqua dei “Quattro...

Giallo sull’acqua dei “Quattro Cannelli”: è tornata potabile o no?

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Da qualche settimana, un numero sempre crescente di cittadini è tornato a bere dalla Fontana dei Quattro Cannelli, nei pressi della Cassa Armonica.

Strano, perché quell’acqua, ufficialmente, non dovrebbe essere potabile da poco più di un anno e mezzo: da quando cioè, a fine aprile 2013, sono stati completati i lavori di ristrutturazione dell’impianto con la creazione di un meccanismo di ricircolo dell’acqua per evitare sprechi idrici stimati in circa 16 milioni di litri annui, con un costo medio  per la collettività di quasi 640 euro mensili, spesi in inutili consumi del prezioso liquido sgorgante 24 ore al giorno.

La fontana dei Quattro Cannelli: è sparita ogni indicazione sulla non potabilità dell'acqua
La fontana dei Quattro Cannelli: è sparita ogni indicazione sulla non potabilità dell’acqua

Non per nulla, alle spalle dei “Quattro Cannelli” è stata creata, nell’ambito di quegli stessi lavori, una fontana di acqua potabile, ma con erogazione a pulsante, in modo da utilizzarla solo quando serve.

La fontanina di acqua potabile (con tanto di targhetta-avviso) alle spalle dei "Quattro Cannelli"
La fontanina di acqua potabile (con tanto di targhetta-avviso) alle spalle dei “Quattro Cannelli”

Il tutto, lo ricordiamo, è stato affidato alla ditta (tuttofare) “Inox Marine Service” e, come è scritto nella determina dirigenziale 179 del 28 gennaio 2013, ci è costato 14.622 euro, di cui 4.392 euro complessivi di costi di manutenzione triennale (per leggere l’atto, clicca su http://servizi.comune.pozzuoli.na.it/albopretorio/DettaglioElemento.aspx?id=12422).

Ciò che sta accadendo da un po’ di tempo non lo sappiamo, ma lo stiamo intuendo.

Non solo dal comportamento delle persone e dalle indiscrezioni che si rincorrono in Municipio e tra i commercianti del centro storico, ma anche da un fatto oggettivo.

La sparizione, in corrispondenza dei “cannelli” della fontana, di ogni indicazione che informa della non potabilità dell’acqua.

Chi abbia tolto quegli avvisi non è dato saperlo.

Ma di certo, dal Comune non li hanno ripristinati nemmeno in modo artigianale.

E allora, è lecito chiedere a chi di dovere: è vero che l’acqua dei Quattro Cannelli è tornata potabile, con tutto lo sperpero  di denaro pubblico che ne consegue?

E per quale motivo?

C’è un guasto che impedisce il ricircolo dell’acqua?

E in che tempi verrà riparato, visto che paghiamo un servizio di manutenzione per questa fontana?

Se invece l’acqua dei Quattro Cannelli è sempre non potabile, perché non c’è più nessuna targhetta che fornisce questa informazione?

Per prendere provvedimenti, qualcuno deve sentirsi male nel berla?

Attendiamo risposte.

 

spot_img

Ultimi articoli pubblicati