HomenewsGiovani Democratici: un esempio...

Giovani Democratici: un esempio concreto di “bene comune”

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Alzarsi presto la domenica mattina è qualcosa di impensabile per la stragrande maggioranza dei ragazzi. Ancora più impensabile è fare questo sacrificio per contribuire a rendere più vivibili le zone  urbane maggiormente degradate. Ma con un pizzico di buona volontà e amore per la propria terra, tutto è possibile. E la dimostrazione concreta arriva dai Giovani Democratici di Pozzuoli che, per tutto il mese di marzo, hanno organizzato una meritoria iniziativa, dal nome che è già tutto un programma: “La città è casa nostra”.

Lo scopo è quello di “pulire alcune delle aree verdi della città. Il nostro intento –spiegano le nuove leve del Pd puteolano- è quello di dare un segnale ed un esempio forte a tutti i cittadini, dimostrando quanto sia veramente facile trasformare il luogo in cui viviamo in un posto migliore”.

Tutti, se lo vogliono, potranno partecipare per dimostrare che “Il Bene Comune non è solo uno slogan, ma qualcosa in cui realmente dobbiamo credere!”.

Domenica scorsa, la prima tappa a Licola, in piazza San Massimo (nelle foto allegate).  Questa domenica, 16 marzo invece, si ripulirà la zona di via Bovio a Monterusciello.

Il 23 toccherà a via Antonino Pio, nel rione Toiano, mentre il 30 sarà la volta della pulizia della battigia sul lungomare di via Napoli, con successiva esposizione delle foto dell’intera iniziativa in un gazebo appositamente allestito per l’occasione.

L’appuntamento è alle 9.

Al di là delle ideologie, delle “bandiere” di partito e delle posizioni politiche favorevoli o contrarie al governo locale.

Steccati facilmente e istintivamente superabili se in gioco c’è qualcosa di più alto e lungimirante: dimostrare di essere la parte migliore di Pozzuoli, quella disponibile a collaborare con le istituzioni per dare il buon esempio a chi si ostina ad avere comportamenti incivili.

E, si sa, se il buon esempio arriva da quella che sarà la classe dirigente del domani, c’è ancora una speranza per un futuro migliore.

spot_img

Ultimi articoli pubblicati