Giacomo Bandiera, Claudia Vellusi e Dario Sensale, i primi tre assessori dell'eventuale giunta Caso
 

Ricevo e pubblico*

Un bagno di folla ha accolto Luigi Di Maio ieri sera a Monterusciello per appoggiare la nostra lista.

Davanti a centinaia di persone ha preso la parola il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle, Antonio Caso, che ha parlato del progetto di sviluppo (presente nei principali 10 punti del programma) che abbiamo in mente per Monterusciello.

Dopo l’intervento della Consigliera Regionale Valeria Ciarambino, è stato il momento di Luigi Di Maio che, tra gli applausi, ha raccontato le battaglie che il Movimento sta portando avanti sia a livello nazionale che locale.

Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio: alle sue spalle, alla nostra destra, il candidato sindaco Antonio Caso (foto nando panico)

“Nei Comuni dove amministriamo stiamo recuperando milioni di euro – ha spiegato Luigi – tagliando sprechi e privilegi che i partiti avevano generato nel corso degli anni. Siamo dinanzi al cambiamento ed oggi avete la possibilità di votare una lista composta da persone oneste, ma soprattutto di mandare a casa quei partiti che negli anni continuano a chiedervi il voto prospettandovi il solito “libro dei sogni” o magari promettendovi un posto di lavoro”.

Subito dopo dal palco il candidato sindaco Antonio Caso ha annunciato una vera e propria rivoluzione per la politica puteolana.

La folla che ha assistito all’incontro con Di Maio (foto nando panico)

“Per giudicare una lista non basta sapere solo chi sia il candidato sindaco ed i potenziali consiglieri comunali. È fondamentale infatti conoscere quale sarà la squadra di governo che dovrà amministrare la città. Perché è da questa, in fin dei conti, che dipende la buona o cattiva riuscita di un’amministrazione. Noi, diversamente da tutte le altre coalizioni, siamo pronti a presentare tre assessori che formeranno la giunta 5 Stelle. Si tratta di tre professionisti puteolani che hanno deciso di abbracciare la Rivoluzione Cinque Stelle che il Movimento ha in mente per Pozzuoli. I nomi sono noti:

Giacomo Bandiera, Claudia Vellusi e Dario Sensale, i primi tre assessori dell’eventuale giunta Caso

Giacomo Bandiera (Beni e Patrimonio Culturale e Paesaggistico, Sviluppo territoriale), Dario Sensale (Bilancio e Programmazione Economica) e Claudia Vellusi (Ambiente e tutela della salute, rifiuti ed igiene della città). Gli altri assessori verranno scelti tra e da i cittadini. Da domani chiunque è interessato infatti potrà inviare il suo curriculum sul sito del Movimento Cinque Stelle e motivare la propria candidatura.

Antonio Caso, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle a Pozzuoli

Per la prima volta quindi una forza politica presenta parte della giunta prima di arrivare al voto. Vogliamo – ha concluso Caso – che i puteolani abbiano la possibilità di partecipare alla vita dell’amministrazione e soprattutto di poter scegliere in totale coscienza”. #LaRivoluzioneHaInizio

*comunicato stampa del Movimento Cinque Stelle di Pozzuoli

 

Commenti