Una frattura e sette punti di sutura. E’ il danno rimediato da Pasquale Andolfi (nella foto), 66enne poliziotto in pensione molto conosciuto in città (fino al 2014 è stato ispettore capo delle Volanti del locale Commissariato), mentre domenica mattina, come fa sempre tutte le settimane, si stava recando al cimitero per fare visita ai familiari defunti.

L’ex ispettore Andolfi: nel cerchio rosso la mano “offesa” in seguito all’incidente

“Stavo per entrare nel vialone che conduce all’ingresso del camposanto – ci racconta Andolfi – Ho poggiato il piede destro sul marciapiede e un pezzo di esso, grande circa 30 centimetri, si è staccato al mio passaggio. Sono caduto e, per evitare di ferirmi alla testa, ho parato l’atterraggio col polso destro. Il sangue ha iniziato a zampillare e ho subito avvertito un dolore fortissimo. Mi hanno soccorso alcuni parenti e ho raggiunto l’ospedale dove sono stato medicato, ingessato e refertato, spiegando cosa mi era appena accaduto. Sono poi tornato sul posto per scattare alcune foto del luogo dell’incidente ma c’era solo il buco sul cordolo del marciapiede, qualcuno evidentemente aveva portato via il pezzo che è saltato al mio passaggio. Ho 90 giorni di tempo per sporgere denuncia e appena starò meglio con la mano lo farò. Ciò che trovo incredibile – conclude – non è solo il fatto che possano capitare cose del genere, e non voglio nemmeno immaginare cosa sarebbe potuto accadere ad una donna anziana nella mia stessa situazione, ma il fatto che, quando, sanguinante e dolorante, ho chiesto aiuto al personale comunale in servizio, non mi è stata prestata alcuna assistenza. Avevo chiesto una garza per tamponare l’emorragia, mi è stato risposto che quello era un cimitero e non un presidio sanitario….

Questa la testimonianza di Pasquale Andolfi. Da aggiungere c’è solo che pericoli del genere si corrono in città un po’ dovunque.

Come è evidente da questa immagine, scattata poco fa sul corso Umberto, nella zona del lungomare di via Napoli. Una foto uguale, purtroppo, a tante altre sul nostro territorio.