Un bus Eav (foto di repertorio)

I tanto vituperati vigili urbani puteolani si occupano anche della nostra sicurezza come passeggeri dei mezzi pubblici.

E così, stamattina, poco prima delle 11, due solerti marescialli della polizia municipale in servizio su via Solfatara hanno fermato e contravvenzionato l’autista di un pullman Eav, proveniente da Napoli, notato dai caschi bianchi mentre guidava e contemporaneamente parlava al cellulare.

E’ accaduto nei pressi del ponte ferroviario della Metropolitana.

(foto di repertorio)

Al dipendente dell’azienda è stata comminata una multa di 165 euro più la decurtazione di cinque punti dalla patente di guida.

L’uomo, da quanto abbiamo potuto appurare sul posto, si sarebbe giustificando dicendo che stava effettuando una chiamata di servizio e che il suo auricolare era guasto.

Il conducente di questo pullman rischia adesso anche un sanzione disciplinare.

Così come il suo collega della CTP che un nostro lettore ha immortalato il 21 settembre in una situazione simile: in quel caso non vi fu nessun intervento delle forze dell’ordine ma il filmato in versione non schermata è stato acquisito dalla direzione generale dell’azienda per poter decidere le eventuali sanzioni da irrogargli.

Commenti