HomeCronacaIl bradisismo sta rallentando:...
spot_imgspot_img

Il bradisismo sta rallentando: arriva la conferma ufficiale dall’Osservatorio Vesuviano

spot_imgspot_img

Rallenta la velocità del sollevamento del suolo a causa del bradisismo.

La conferma ufficiale è arrivata oggi con l’ultimo bollettino settimanale sull’andamento del fenomeno, pubblicato dall’Osservatorio Vesuviano (CLICCA QUI PER LEGGERLO).

Dal mese di giugno, infatti, il suolo si sta sollevando mediamente di soli 5 millimetri al mese, 10 in meno rispetto ai valori precedenti.

Dal novembre 2005 il sollevamento totale è stato di 98 centimetri (4 in più del livello massimo di sollevamento toccato con l’ultima crisi bradisismica del 1983-85), 92 dei quali dal gennaio 2011 e 22 da gennaio 2021 (0,1 centimetri al mese da novembre 2005 a dicembre 2010; 0,5 centimetri al mese da gennaio 2011 a giugno 2017; 0,7 centimetri al mese da luglio 2017 a novembre 2019; 1 centimetro al mese nel dicembre 2019; 0,6 centimetri al mese da gennaio ad agosto 2020; 1,5 centimetri al mese da settembre 2020 a giugno 2021; 1 centimetro al mese da luglio a novembre 2021; 1,5 centimetri al mese da dicembre 2021 a maggio 2022; 0,5 centimetri al mese da giugno 2022).

spot_img

Ultimi articoli pubblicati