HomeSegnalazioni“Il Covid è tornato...
spot_imgspot_img

“Il Covid è tornato anche a Pozzuoli ma molta gente non fa il tampone perché costa o bisogna andare a Giugliano…”

spot_imgspot_img

Ricevo e pubblico*

Caro Direttore, come tutti sappiamo l’emergenza Covid non è affatto terminata.

Ci sono tantissimi contagiati dalla nuova variante del virus anche nella nostra città e credo purtroppo ne siano molti di più di quanti siano conteggiati dalle piattaforme ufficiali.

Il problema è serio e le autorità sanitarie dovrebbero mettere nelle condizioni tutti i cittadini di poter essere sottoposti gratuitamente al tampone così come avveniva fino a qualche mese fa.

La postazione dell’Asl per potersi sottoporre a questo esame è stata infatti spostata a Giugliano e molti puteolani che sospettano di aver contratto il virus lì non ci vanno.

L’unica alternativa al momento è quella di pagare il tampone in farmacia, ma si può ben comprendere che, specie quando bisogna fare il test a tutta la famiglia, anche un prezzo calmierato diventa una spesa insostenibile per chi è monoreddito o disoccupato.

Ragion per cui, sicuramente sul territorio puteolano abbiamo tantissimi contagiati non registrati, col conseguente rischio di diffusione del virus a macchia d’olio.

Il mio appello è ai vertici dell’azienda sanitaria locale e al nuovo Sindaco, nella speranza che intervenga appena sarà ufficialmente insediato anche nella sua qualità di massima autorità sanitaria sul territorio: ripristinate al più presto i caselli tampone a Monterusciello e all’ospedale di La Schiana, altrimenti la situazione rischia di sfuggire di mano e saremo presto costretti ad affrontare altre insopportabili restrizioni della nostra libertà, oltre a mettere in pericolo la salute dei soggetti più fragili.

*Lettera firmata

spot_img

Ultimi articoli pubblicati