Lo stadio "Vezzuto-Marasco" di Monte di Procida

Si arricchisce di una nuova puntata la polemica già scoppiata a Monte di Procida per la gestione del campo sportivo municipale e per le condizioni in cui la Puteolana 1902, assegnataria della concessione, denuncia di averlo trovato al momento di prenderne possesso.

Il consigliere montese Rocco Assante

C’è infatti un esposto che un consigliere comunale montese di opposizione, Rocco Assante di Cupillo (ex vicesindaco e presidente consiliare) ha inviato alla dottoressa Giovanna Romeo (responsabile del servizio Sport del Comune di Monte di Procida) e, per conoscenza, non solo al sindaco del paese Peppe Pugliese ma all’Autorità Nazionale Anticorruzione e alla Procura della Repubblica.

Tre pagine in cui vengono denunciate numerose presunte irregolarità nell’assegnazione del “Vezzuto-Marasco” al sodalizio granata, che lo utilizza per il settore giovanile.

Un atto che, per dovere di cronaca, pubblichiamo integralmente e su cui ci auguriamo arrivino presto i chiarimenti richiesti.

ECCO IL TESTO INTEGRALE DELL’ESPOSTO

Commenti