Il sindaco Enzo Figliolia
Ricevo e pubblico*
Gentile Direttore,Le chiedo di ospitare una mia precisazione in merito all’articolo, pubblicato ieri sul Suo blog , relativo ad un nuovo soggetto politico che starebbe nascendo e del quale, ho scoperto, dal suo scritto, dovrei fare parte anche io.
Inizio con il dire una cosa chiara: ho deciso di ritirarmi dalla politica dopo l’esperienza da Consigliere Comunale della scorsa consiliatura.
Antonio Di Bonito, ex consigliere comunale

Ho scelto di non candidarmi alle scorse elezioni e continuerò su questa linea perché la politica non mi interessa.

Da consigliere comunale ho provato a portare avanti, con fatica  -e Lei ne sa qualcosa – più di una battaglia per tentare di scardinare un sistema nel quale non credo.
Finita quella esperienza, ho deciso di ritirarmi e si tratta di una scelta definitiva, che non ha una scadenza.
All’interno del Suo articolo si parlava di una possibile alternativa politica a Figliolia, ad un gruppo che starebbe nascendo in città.
Io ho partecipato sì ad un incontro, invitato da un caro amico, per discutere dei problemi della nostra città.
Ma mai ho pensato che tale incontro fosse propedeutico ad una mia candidatura né ad un mio ruolo attivo in un gruppo politico puteolano.
Il mio impegno per Pozzuoli sarà sempre e solo civico.
Quello politico lo lascio a chi è più bravo e forse, lo dico senza nessuna vena polemica, più disposto di me a scendere a compromessi.
La ringrazio per la sua disponibilità e Le auguro un buon lavoro.
*Antonio Di Bonito

Commenti