HomenewsINCREDIBILE/ La segnaletica di...

INCREDIBILE/ La segnaletica di Pozzuoli sa “camminare” ma anche “tornare a casa”!

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Come “certi amori” cantati da Venditti, anche i segnali stradali “fanno dei giri immensi e poi ritornano”.

La prova è in quanto di incredibile continua ad accadere a ridosso delle “Palazzine”, dove, in men che non si dica, abbiamo assistito ad un vero e proprio valzer di cartelli.

Nel nostro articolo dell’altro ieri, raccontavamo infatti di un divieto di sosta con rimozione in via Milite Ignoto che, nel giro di pochi giorni, prima era stato parzialmente abbattuto, poi rimosso e “trasferito” nella perpendicolare via Oberdan, dove non c’era mai stato.

Dopo l’articolo, però, è accaduta un’altra doppia “magia”: il divieto di sosta su via Milite Ignoto è tornato al suo posto e, ieri, quello in via Oberdan è sparito.

La situazione in via Milite Ignoto (1^ e 3^ foto) e in via Oberdan (2^ e 4^ foto) prima dell’articolo (1^ e 2^ foto) e dopo l’articolo (3^ e 4^ foto)
Il divieto sparito in via Oberdan

E chissà ora quanti contenziosi dovrà subire il Comune da tutti quegli sfortunatissimi automobilisti che si sono visti multare e rimuovere l’auto a causa di un divieto durato appena 24 ore.

A fronte di un divieto (quello in via Milite Ignoto) che, come testimonia l’ultima foto in basso, nessuno rispetta, specie dal pomeriggio in poi.

Se non vogliamo credere ai segnali “animati”, dal Municipio devono spiegarci chi e perché ha combinato tutto questo casino.

Via Milite Ignoto: divieto di sosta puntualmente ignorato

Un indizio ce l’abbiamo: sicuramente è qualcuno che legge Pozzuoli21 e ha capito che stava rischiando di passare un guaio…

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati