Il luogo dell'incidente mortale

Purtroppo non ce l’ha fatta la professoressa Carolina Tortorelli, 82 anni compiuti domenica, investita ieri pomeriggio in via Anfiteatro da un motorino mentre attraversava la strada nei pressi del supermercato “Daber”.

L’anziana maestra elementare in pensione (vedova del professor Domenico Valente e mamma di Carmen Valente, docente di Lettere al liceo “Majorana” di Monterusciello) subito dopo l’impatto con il mezzo a due ruote ha battuto la testa sull’asfalto e non si è più ripresa.

Soccorsa dal centauro, da alcuni passanti e dai vigili urbani, la signora Carolina è stata trasportata in ambulanza all’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di La Schiana.

Qui, dopo un delicatissimo intervento chirurgico al cranio, dopo essere entrata in coma irreversibile, è deceduta pochi minuti fa nella divisione di Terapia Intensiva del reparto di Neurochirurgia.

La salma è stata sottoposta a sequestro per consentire l’effettuazione dell’autopsia, di rito in casi del genere.

I funerali saranno celebrati sabato 20 maggio alle ore 10.30 nella chiesa del Carmine.

La polizia municipale sta indagando  per accertare le cause dell’accaduto: il ciclomotore che ha investito la professoressa Tortorelli è stato sottoposto a sequestro ed il suo conducente, 48enne residente non lontano dal luogo dell’incidente, adesso sarà inevitabilmente denunciato per omicidio colposo.