HomeSegnalazioni“Io, ristoratore penalizzato dal...
spot_imgspot_img
spot_img

“Io, ristoratore penalizzato dal Comune per una strada chiusa mentre sto lavorando…”

Ricevo e pubblico

Caro Direttore, sono Giuseppe Bruno, proprietario del ristorante “Bobò” ad Arco Felice Vecchio. Volevo chiederle di evidenziare la mia situazione attuale.

Sorvoliamo sul danno economico patito recentemente per la chiusura al transito veicolare delle strade cittadine in occasione del passaggio del Giro d’Italia a Pozzuoli, ma quello che sta succedendo da ieri, alla riapertura settimanale del mio locale dopo il lunedì di riposo, ha davvero dell’incredibile.

In pratica, da un giorno all’altro, mi sono trovato con la strada di accesso al mio ristorante chiusa dalle 22 in virtù di un’ordinanza per lavori fino a dopodomani a causa di alcuni lavori pubblici.

Sostanzialmente, per fare uscire da Pozzuoli i miei clienti, li ho dovuti accompagnare a Baia.

E’ una situazione assurda, inaccettabile.

Innanzitutto perché per buon senso si avvisa con un certo anticipo del disagio che dovrà subire chi ha un’attività commerciale in loco che lavora in orari interessati alla chiusura della strada.

Strada che, non si capisce per quale motivo, non potesse essere chiusa a partire dalla mezzanotte, cercando di venire incontro alle esigenze di chi alle 22 è ancora in piena attività col proprio lavoro.

Risultato: fino a venerdì non potrò più ricevere clienti che preferiscono cenare dopo le 22 mentre quelli che si anticiperanno, per tornare a casa, dovranno fare un giro enorme.

Chiedo dunque cortesemente all’Amministrazione di poter cambiare gli orari di questi lavori, posticipandone l’inizio a mezzanotte.

Grazie per l’attenzione.

spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati