HomeDall'Italia e dal MondoKellogg estende sui suoi...
spot_imgspot_img
spot_img

Kellogg estende sui suoi pack tecnologia NaviLens per ciechi e ipovedenti

Dopo i cereali, dal primo trimestre 2023 sarà sugli snack in tutta Europa

Milano, 5 dic. (askanews) – Migliora l’accessibilità dei propri prodotti e rende più inclusiva l’esperienza di acquisto a favore delle persone non vedenti e ipovedenti, permettendo una maggiore autonomia nella scelta dei prodotti e nella gestione degli stessi all’interno della propria dispensa. Parliamo del codice QR NaviLens, che Kellogg estende alle confezioni di snack a base di cereali in tutta Europa a partire dal primo trimestre 2023.

Il progetto, unico nel settore food, ha coinvolto da gennaio 2022 a oggi oltre 150 milioni di confezioni di cereali in tutta Europa. I consumatori possono scansionare lo speciale codice integrato nel design del pack del prodotto attraverso il proprio smartphone, accedendo in forma audio alle informazioni sugli ingredienti, gli allergeni e sullo smaltimento del packaging. Il codice NaviLens è realizzato con colori ad alto contrasto per un’individuazione più semplice, anche ad una distanza di dodici volte superiore a quella dei barcode o QR code tradizionali. Inoltre, non è necessario conoscere l’esatta collocazione del codice sul pacco perché la tecnologia funziona anche senza un’inquadratura “a fuoco”.

In occasione della Giornata nazionale del cieco, il prossimo 13 dicembre, Kellogg Italia ha organizzato, in collaborazione con l’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti e Carrefour Italia, una giornata di spesa assistita per le persone non vedenti e ipovedenti in alcuni punti vendita selezionati.

Con l’integrazione del codice NaviLens nelle confezioni di snack a base di cereali a partire dall’inizio del 2023, Kellogg Europa rafforza ulteriormente il proprio impegno nel guidare secondo i principi di equità, diversità e inclusione in linea con la strategia ESG “Better Days”.

continua a leggere sul sito di riferimento

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati