Un’altra grande soddisfazione per lo sport puteolano arriva dal kickboxing, disciplina in cui eccelle la “Popeye” di Franco Cacciapuoti e Nicola Varchetta.

Al termine delle gare svoltesi tra domenica e martedì scorsi durante il “Criterium” di Rimini, infatti, ben quattro atleti di questa società si sono qualificati per i campionati italiani assoluti in programma sempre nella città romagnola il 4 e 5 maggio prossimi all’Rds Stadium.

Si tratta di Giuseppe Causa, Michelangelo Testa, Gennaro Di Costanzo e Gennaro D’Isanto (nella foto di copertina, in senso orario).

I ragazzi eliminati ai quarti di finale

A loro e ai compagni di squadra che si sono invece fermati ai quarti (Emanuele Tafuto, Michela Baldino, Mario Di Martire e Alessia Ricciardi) vanno le nostre congratulazioni per aver portato ancora una volta lustro alla nostra città, così piena di giovani talenti in tutti i campi.

Commenti