La chiusura di piazza a mare si tinge di giallo. Fino a qualche minuto fa (quando abbiamo scattato queste foto), la terrazza pedonale che affaccia sul porto era infatti ancora aperta e accessibile a chiunque.

Una stranezza davvero curiosa, visto che il sindaco Figliolia, proprio ieri, all’indomani della maxirissa di sabato sera, aveva annunciato che a partire  da oggi questo luogo del centro storico sarebbe stato interdetto.

Invece, la scadenza promessa non è stata rispettata.

All’Albo Pretorio (al momento in cui scriviamo) non ci sono ordinanze in merito, di transenne eventualmente rimosse da qualcuno non c’è traccia.

E allora? Chissà cosa è accaduto. Siccome non vogliamo pensare che il Sindaco parli a vanvera o solo per creare fumo mediatico, allora due sono le ipotesi: o il Capo dell’Amministrazione ha dimenticato questo impegno, oppure ha cambiato idea, magari sulla scorta delle tantissime critiche ricevute sia da molti cittadini (che glielo hanno scritto sulla sua pagina Facebook) sia dai consiglieri di minoranza Postiglione e Caso, i quali, sempre attraverso i social, si sono detti convinti che non sia questa la soluzione per evitare scontri tra bande.

E, probabilmente, aggiungiamo noi, nemmeno per garantire maggiore distanziamento sociale.