HomeAttualitàLA CURIOSITA’/ “Un’altra Pozzuoli...

LA CURIOSITA’/ “Un’altra Pozzuoli esiste e si trova in Ciociaria…”

spot_imgspot_img

Ricevo e pubblico*

Sapevo dell’esistenza di paesi che si chiamano Pozzolo, Pozzuolo e similari, sparsi per l‘Italia, ma mai avrei scommesso di ritrovare esattamente la dicitura Pozzuoli in un luogo quasi sperduto.

Dunque, esiste realmente una seconda Pozzuoli.

Ma andiamo con ordine.

Una mia amica, Maria Pia Colandrea, giorni fa, pubblica le foto di vari cartelli stradali, quelli che indicano il nome della località in ingresso.

Nelle foto, si nota chiaramente una strada di campagna,qualche tetto, ed il cartello con la dicitura  “POZZUOLI , 414 metri sul livello del mare”.

Rimango sorpreso, penso ad un fotomontaggio o qualcosa di simile.

Incuriosito, contatto l’amica, che mi conferma l‘esistenza di questo posto , dove spesso si reca.

E’ una piccola frazione di Casalvieri, in provincia di Frosinone, in piena Ciociaria, neanche segnata su una guida automobilistica dell’Aci , molto dettagliata che consulto subito.

Un minuscolo borgo, composto da una decina di abitazioni rurali ed altrettanti abitanti.

Cerco di contattare alcuni enti e gruppi di Casalvieri ed ottengo ancora una volta la conferma.

Non contento, riesco a contattare lo storico locale, architetto Antonio Iacobelli, ci intratteniamo amabilmente al telefono.

Chiedo dell’etimologia del nome che sicuramente deriva da un cognome diffuso in quel borgo, appunto Pozzuoli.

La cosa è molto probabile, in quanto so di certo che nell’alto casertano il cognome Pozzuoli è presente.

Ora , la zona del frusinate faceva parte del mandamento di CASERTA, fino al 1927, credo che qualche famiglia si sia trasferita nella Ciociaria , intestando alla località il proprio cognome.

Il comune di Casalvieri  conta circa 2600 abitanti, abbastanza isolato rispetto alle metropoli, descritta come una serena zona collinare e direi anche attiva, visto che a ferragosto ha ospitato la cantante Patty Pravo e l’anno scorso, sempre a ferragosto, la mitica Loredana Berté.

Ho preso accordi con la coppia di amici che, non appena ritorneranno in quel di Pozzuoli, mi porteranno.

Una foto sotto quel cartello che indica “Pozzuoli, 414 metri sul livello del mare”, è d’ obbligo.

Poi dicono il bradisisma ascendente…

*Antonio Isabettini (maestro d’arte)

 

spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati