“Le mani sulla città” non è solo il titolo di un film passato alla storia come denuncia di un sistema clientelare e corruttivo, ma è anche il nome di un volantino che, a partire dalle 16 di oggi, il movimento politico “Pozzuoli Ora” distribuirà in piazza della Repubblica per discutere con i cittadini di un tema sempre attuale: la gestione diretta di fondi pubblici da parte di privati per grandi opere “calate dall’alto” sul nostro territorio.

Un bubbone che ha prodotto danni devastanti alla libera concorrenza tra imprese e allo sviluppo della città, arricchendo i “soliti noti”, magari  gli stessi che finanziano campagne elettorali decisive per l’elezione di un Sindaco o che entrano direttamente in politica…

Commenti