Fa piacere pubblicare anche belle notizie sull’ospedale di La Schiana, molto spesso agli onori della cronaca per eventi negativi. Stavolta il protagonista col segno “più” è un paramedico, Antonino Mangiapia, coordinatore del reparto di radiologia del nosocomio.

Antonino Mangiapia

Qualche mattina fa, infatti, il figlio di un paziente che era lì per alcuni esami ha smarrito il suo portafoglio. Dentro c’erano 500 euro in contanti, più alcune carte di credito e i documenti di identità.

La classica “mazzata in fronte” per chi si trova in queste situazioni.

Fortuna ha voluto che l’iniziale malcapitato abbia incontrato sul proprio cammino delle persone oneste, come Mangiapia e tutti gli operatori di quella divisione, che, durante la rituale ispezione nei locali di propria competenza, hanno notato il portafoglio sotto le panche della sala di attesa e si sono prodigati per restituirlo al legittimo proprietario.

Il quale, nel frattempo, prima di rivolgersi alle forze dell’ordine per denunciarne lo smarrimento, era tornato al “Santa Maria delle Grazie” proprio per chiedere se qualcuno lo avesse rinvenuto

Commenti