Ricevo e pubblico*

Egregio direttore Pontillo, la presente per sollecitare l’Amministrazione Comunale Puteolana, tramite il Suo blog, alla riapertura dopo tanti anni, purtroppo, dell’area spettacoli/belvedere di Villa Avellino.

A lavori ultimati (o quasi), non si hanno più notizie in tal senso, tra i silenzi della politica.

Ed intanto un’area con tante potenzialità, con un panorama mozzafiato, è sottratta alla nostra comunità.

A pensar male, come diceva “qualcuno”, si fa peccato ma spesso si indovina…

Noi cittadini Puteolani non vorremmo, magari, che ad ostacolare la tanto paventata inaugurazione dell’area in questione, siano i soliti interessi economici.

Non è che a chi ha investito in qualche struttura in prossimità del belvedere, dà fastidio che la stesso torni fruibile e fa pressioni per far sì che ciò non avvenga, o quantomeno che si procrastini la riapertura il più a lungo possibile?

La vicenda sembra legata con un filo al progetto per la realizzazione della strada/rampa in Viale Capomazza.

La ringrazio per lo spazio che ci mette a disposizione.

Cordiali Saluti.

*Vincenzo Varchetta