Ricevo e pubblico*

Vorrei segnalare attraverso il suo blog Pozzuoli 21 le condizioni critiche in cui versa il lago D’Averno, le ripetute segnalazioni all’ufficio Igiene e Sanità pubblica diretto dal dottor Orlando e ai vigili urbani circa la presenza di pesci morti, bidoni galleggianti di dubbia provenienza a ridosso delle sponde del lago e l’aria maleodorante che si respira.

La risposta è stata sempre la stessa: “normale alternarsi del ciclo vitale del lago!!!”.

Nel cerchietto rosso un bidone sospetto

Oggi, lunedì 10 aprile 2017, le condizioni del lago (documentate da foto che allego) sono le seguenti…

Grazie per la disponibilità

*Dott. Rossana de Filippis

Commenti