sabato, Giugno 22, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

L’artista-tatuatore Marco Manzo sbarca al Metropolitan di New York

Cambiando così la storia dell’arte contemporanea

Roma, 28 mag. (askanews) – Al Metropolitan Museum di New York arriva l’artista e tatuatore romano Marco Manzo con un’installazione intitolata “Asia Argento a colori”, composta da 65 opere, il cui concept è una similitudine tra il corpo umano e le opere architettoniche attraverso la sovrapposizione di radiografie e tatuaggi. Presentato anche un approfondimento sulla carriera dell’artista romano e un intervento dello stesso Manzo sulla sua arte e sul mondo del tatuaggio contemporaneo, oltre alla proiezione dell’installazione dedicata alla regista ed attrice italiana Asia Argento.Autore del primo Manifesto del tatuaggio come forma d’arte, spiega Manzo: “Sono qui in qualità non solo di tatuatore ma anche di scultore e visual artist. Negli anni ho lottato per il riconoscimento del tatuaggio come espressione artistica. L’opera regalata da un collezionista privato è un’installazione, formata da 65 opere”.

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI