Ricevo e pubblico*

Egregio Direttore, Le scrivo per chiedere lumi ai nostri amministratori circa alcuni progetti del Piu Europa di cui non si è più parlato.

In merito alla riqualificazione del mercato ittico all’ingrosso, leggendo dal sito del Comune, che fine ha fatto l’inserimento, al piano superiore del Mercato di due ristoranti; di quattro piccoli punti di ristoro sul modello “take away”; un punto di ristoro del tipo bar; una ristorazione scuola da destinare al locale Istituto Alberghiero (IPSAR); un solarium attrezzato; una sala convegni; laboratori didattici per la conoscenza del mare”?

Sono state realizzate queste strutture? Se si allora sono abbandonate? A chi e fra quanto tempo saranno affidate?

Inoltre con questi lavori era prevista la pavimentazione di tutta via Roma fino all’angolo con via Battisti. Ma di questi lavori neppure l’ombra ed in effetti la strada è ancora una mulattiera.

Mentre il campo di calcetto realizzato vicino allo stadio Conte che fine ha fatto? In che condizioni si trova? Sarà affidato a qualcuno?

Le stesse domande si possono porre anche per il percorso ginnico vitae all’interno dell’Oasi naturalistica di Montenuovo. È stato realizzato? Se si, in che condizioni si trova a seguito degli ultimi tragici avvenimenti che hanno interessato il Montenuovo?

Domande che si estendono anche al complesso Toledo e alla zona di Vincenzo a Mare, dove sarebbe interessante sapere se e quando ci saranno i lavori previsti.

Come vede, gli interrogativi sono tanti.

Il sindaco Enzo Figliolia

Eppure sarebbe compito di chi amministra informare la cittadinanza sullo stato di avanzamento dei progetti.

Mi auguro che ci siano delle risposte che illustrino dettagliatamente lo stato dell’arte.

*Mario

Commenti