Queste sono le foto inviateci poco fa da un automobilista di passaggio in via Pergolesi.

Le immagini sono fin troppo eloquenti e mostrano un crollo di calcinacci dalla parete fronte strada del carcere femminile.

Il cedimento è avvenuto ieri mattina, si presume a causa del vento e della pioggia degli ultimi giorni.

Non ci sono stati, per fortuna, danni a persone e cose.

Una parte dell’area antistante l’ingresso del penitenziario è stata transennata dal Comune dopo un intervento dei vigili del fuoco, che hanno spicconato la parte più a rischio del muro.

I detriti sono ancora lì, dopo 24 ore, in attesa di essere rimossi.