L'ex studente Luca Cacciapuoti con la preside del "Majorana" Anna Maria Fazzari

Il secondo giorno di Open Day al liceo scientifico “Ettore Majorana” è stato caratterizzato da una bella sorpresa per insegnanti e futuri studenti.

Stamattina, infatti, per spiegare l’importanza di questa scuola, è arrivato un testimonial d’eccezione, il 22enne puteolano Luca Cacciapuoti.

Luca Cacciapuoti all’Open Day di stamattina al “Majorana” di Monterusciello

Ex alunno del corso D dell’indirizzo tradizionale, diplomatosi nel 2015, Luca è assurto alla ribalta mediatica  mondiale appena dieci giorni fa per aver fatto parte del team Nasa che ha scoperto l’esistenza di un pianeta abitabile distante cento anni luce dalla Terra.

Laureato in Fisica nel corso triennale e a pochi esami anche da quella magistrale, Luca, agli aspiranti allievi del “Majorana” ed ai loro genitori, nell’auditorium dell’istituto (insieme con i docenti e la dirigente Anna Maria Fazzari, protagonisti di un aperitivo finale, con tanto di taglio torta, in un’aula allestita per l’occasione)  non solo ha raccontato l’esperienza che lo ha reso famoso in tutto il globo, ma ha sottolineato che, del liceo, al di là delle nozioni, gli sono rimasti impressi soprattutto “i consigli di vita” dei professori. Rimarcando il valore che, per gli adolescenti, hanno proprio coloro che, in un’età difficile, li aiutano a maturare la consapevolezza di quanto sia importante studiare ed avere dei punti di riferimento anche al di fuori del nucleo familiare.

Commenti