Ancora tristemente alla ribalta l’area di sosta libera comunale sui suoli ex Sofer di via Fasano.

Incustodita e senza ormai più nemmeno le telecamere di sorveglianza, questa zona, molto ambìta da malintenzionati di ogni risma, ha fatto l’ennesima vittima: un automobilista di Mugnano che, stasera, al suo ritorno da Ischia, ha trovato la sua vettura con i vetri completamente distrutti.

Nessun furto nell’abitacolo.

Si è trattato dunque di un atto di teppismo, l’ultimo di una lunga serie di raid finora rimasti impuniti.

Commenti