Ricevo e pubblico*

“Miglioreremo la viabilità e l’accessibilità ai monumenti nelle aree di interesse archeologico, con parcheggi, percorsi naturalistici, pedonali e ciclabili. Una mobilità sostenibile e diversificata che andrà di pari passo con la valorizzazione e il restauro dei siti archeologici. E lo faremo grazie ai progetti che abbiamo approvato in giunta e all’utilizzo dei fondi del Piano Stralcio “Turismo e Cultura”. Un piano che riguarda l’intera area dei Campi Flegrei e che ci permetterà di promuovere adeguatamente il nostro territorio”.

Lo dice il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, rendendo noto il progetto integrato per il recupero e la riorganizzazione del sistema di mobilità, dell’accessibilità e della fruizione dei siti del Parco Archeologico dei Campi Flegrei.

Gli interventi programmati prevedono: la realizzazione di un parcheggio da 100 posti auto e 40 per motocicli in via Vecchia delle Vigne, con un percorso pedonale per raggiungere l’antica Puteolis-Neapolim e l’Anfiteatro Flavio; il ripristino dell’antica pavimentazione in basoli di via Vecchia Campana, con l’istituzione di un parcheggio all’inizio di via Luciano; la realizzazione di un lungo percorso pedonale e naturalistico che parte da via Montenuovo Licola Patria e giunge al Tempio di Apollo sul lago d’Averno dove ci saranno opere di manutenzione straordinaria – anche in questo caso, nel punto di partenza, ed esattamente in via Antonino Pio, verrà realizzato un parcheggio da 150 posti auto e 25 per motocicli; al Tempio di Apollo si riallaccia un altro intervento che interesserà il tratto fino alla Grotta di Cocceio, con il ripristino della sede stradale pedonale e ciclabile e del sistema di illuminazione; infine, sarà reso maggiormente accessibile il Rione Terra con l’abbattimento delle barriere architettoniche nel tratto che va dal parcheggio di via Marconi alla rampa di accesso alla rocca: l’intervento prevede anche la realizzazione di un adeguato sistema di illuminazione e un access point per la dotazione del wi-fi su tutta l’area.

*comunicato stampa dal portavoce del Sindaco di Pozzuoli

Commenti