Da domani mattina sarà operativo anche a Monterusciello un punto di effettuazione dei tamponi “volanti” per rilevare il contagio da Covid.

Si stanno infatti ultimando, nei pressi del palasport  “Alfonso Trincone”, tra via Cosimo Miccoli e via Antonio De Curtis, i preparativi per allestire le tende ed i percorsi protetti a beneficio degli automobilisti che, stando seduti all’interno del veicolo (così come accade all’esterno dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di La Schiana) avranno diritto di sottoporsi al test.

Il tutto è stato reso possibile grazie ad una sinergia tra l’Esercito (che mette a disposizione le strutture mobili ed i propri medici), l’Asl, il Comune di Pozzuoli e la Protezione Civile municipale, con l’obiettivo di evitare il congestionamento dei laboratori privati e delle strutture ospedaliere che si occupano di questa attività e dunque di accelerare i tempi di attesa ai cittadini che hanno bisogno di fare un esame del genere.

La raccomandazione, riportata anche nella segnaletica, è quella di non recarsi sul posto autonomamente ma soltanto con la prenotazione dell’azienda sanitaria locale.

 

Sarà dunque l’Asl, o direttamente o attraverso i medici di famiglia, a comunicare ad ogni cittadino che ne ha fatto richiesta, se per fare il tampone dovrà recarsi oppure no al punto “drive through” di Monterusciello.