E’ stato un risveglio amaro quello di stamattina per alcuni residenti nella parte alta di via Pergolesi, in prossimità di piazza Capomazza, dove le ruote di circa dieci auto sono state bucate da ignoti nel corso della notte.

Non è la prima volta che qualche balordo si diverte così in questa zona, ma episodi del genere, nei mesi scorsi, si erano verificati sempre a danno di un solo veicolo per volta.

Adesso invece si è arrivati al danno cumulativo.

Senza apparente movente, visto che, nei paraggi, non viene segnalata la presenza né di squilibrati né di parcheggiatori abusivi né tanto meno di contenziosi per la sosta.

Il mistero potrebbe essere svelato dalle forze dell’ordine giacché tutto è avvenuto sotto gli obiettivi delle telecamere comunali, una delle quali è posizionata proprio lì.

Ci auguriamo dunque che, a cominciare dai vigili urbani, già a conoscenza dell’accaduto per esserne stati informati da almeno una delle vittime, chi di dovere vada a visionare quei filmati e riesca a dare un nome e un cognome a chi ha “intossicato” la domenica a questi malcapitati, alcuni dei quali sono stati costretti a raggiungere il proprio luogo di lavoro con i mezzi pubblici.