Dopo la medaglia d’oro di cinque anni fa dal capo della polizia per meriti di servizio, arriva un altro importante riconoscimento per il 62enne puteolano Peppe Valoroso, conosciutissimo ispettore capo della Squadra Anticrimine del Commissariato di Pozzuoli dal 1988 al 2007.

Valoroso è stato infatti insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica, onorificenza che ha ottenuto sempre in relazione al suo lavoro investigativo (decine gli encomi conseguiti in carriera a seguito di altrettante operazioni svolte con successo), da cui si è congedato nel febbraio 2019 dopo 42 anni di servizio.

La cerimonia di consegna dell’attestato (conferito con decreto del presidente della Repubblica Mattarella il 27 dicembre scorso su proposta dell’ex premier Conte) è avvenuta oggi in Prefettura alla presenza del prefetto Marco Valentini.

Il neocavaliere Valoroso col prefetto Valentini