giovedì, Luglio 18, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Lion Ecom Agency, il marketing nell’abbigliamento

Parlano i soci fondatori Alessandro Campitiello e Dario Pannullo

Roma. 25 giu. (askanews) – Un’agenzia di marketing tutta dedicata al settore dell’abbigliamento. Alessandro Campitiello e Dario Pannullo sono i soci fondatori di Lion Ecom Agency, una realtà che aiuta i commercianti ad aumentare il proprio fatturato: “Siamo operativi dal 2020 -spiega Campitiello- e pian piano abbiamo acquistato una grande esperienza in questo ambito merceologico. Abbiamo studiato quello che accade in diversi Paesi esteri, europei e non, e da lì abbiamo dato vita a un nostro modello che sta ottenendo risultati importanti. Una scelta la nostra voluta perché non si può essere tuttologi. Il marketing cambia da attività ad attività e non si può fare bene ovunque. Sarebbe una decisione, a nostro parere, sbagliata”.Da qui l’idea di approfondire la conoscenza del settore dell’abbigliamento: “Di recente -aggiunge Dario Pannullo- abbiamo registrato la nostra attività. Il nostro compito è di studiare le esigenze del cliente e quindi di aiutarlo nelle vendite online. Il tema numero uno da sciogliere è quello della comunicazione che, come è facile immaginare, si è modernizzata. Non basta più una foto peer attirare l’attenzione e creare un’emozione che spinge all’acquisto. Occorre ad esempio saper realizzare un video e farlo in un certo modo. Per questo, il nostro metodo prevede l’assistenza di un coach da noi formato e la nascita di un gruppo Telegram in cui seguiamo costantemente chi si affida a noi. In questo modo, diamo al cliente gli strumenti giusti e, in corsa, suggeriamo il da farsi. Nasce una collaborazione a tutto tondo che crea una vera e propria famiglia”.Far crescere i propri clienti resta dunque l’obiettivo di Lion Ecom Agency: “I risultati che si ottengono -spiegano Campitiello e Pannullo- sono per noi fondamentali. Viviamo sul passaparola e accontentare chi ci sceglie significa probabilmente avere altro lavoro. Per noi, è fondamentale. A tal punto che i coach che formiamo hanno una retribuzione mista, un fisso mensile e una percentuale sull’aumento di fatturato delle persone che seguono. Una scelta che ci sta dando ragione: la nostra azienda è in crescita e il nostro obiettivo per quest’anno è di espanderci in tutt’Italia e diventare così il primo punto di riferimento per chi vuole fare marketing nel settore dell’abbigliamento”.

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI