Con l’ordinanza numero 10 (CLICCA QUI PER LEGGERLA), il governatore De Luca ha prorogato sull’intero territorio campano fino a tutto il 5 aprile (lunedì di Pasquetta) le disposizioni che scadevano ieri in merito al divieto di svolgere fiere e mercati (ad eccezione delle attività con ingressi limitati e con allaccio diretto alla rete idrica) e che stabilivano la chiusura  di parchi urbani, ville comunali, giardini pubblici, lungomari e piazze per l’intera giornata. Provvedimento, quest’ultimo, valido per l’intera giornata, ad eccezione della fascia oraria compresa tra le 7.30 e le 8.30 e con possibilità di accesso garantite solo per motivi lavorativi, di necessità o di transito verso le proprie abitazioni o in uscita da esse.