Non c’è pace per l’MD di via Cicerone al rione Toiano, vittima ieri sera dell’ennesima rapina a mano armata.

Il frequentatissimo discount del rione dei “carriarmati” sembra ormai purtroppo diventato una sorta di “bancomat” per i banditi, che, periodicamente, lo assaltano spaventando clienti e cassiere.

L’ultimo raid ha visto protagonista un malvivente solitario  che, pistola in pugno, con giubbotto di pelle nera e passamontagna dello stesso colore, si è introdotto nel supermercato e, puntando il “ferro” sul vigilante, ha svuotato una delle casse, portando via una cifra che, secondo indiscrezioni (non confermate), si aggirerebbe sui 500 euro circa.

Il rapinatore, secondo alcune testimonianze, sarebbe anche sfidato da un’anziana che avrebbe urlato al vigilante di sparargli, “consiglio” per fortuna non ascoltato e che ha fatto gelare il sangue a tutti i presenti.

Gli inquirenti non escludono che l’autore del “colpo” possa essere lo stesso che ha svaligiato per due volte in una settimana un’altra attività toianese, il “Proshop” di via Antonino Pio, così come documentato l’altro ieri da Cronaca Flegrea.

 

Commenti