HomeAttualitàMertens: il saluto di...
spot_imgspot_img

Mertens: il saluto di Paolo, l’amico pescivendolo di Pozzuoli. “Un campione di umanità e me lo ha dimostrato fin dal primo giorno”

spot_imgspot_img

Dries Mertens lascia il Napoli ma anche carissimi ricordi in tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo e di frequentarlo.

Uno di essi è Paolo Musto, nostro concittadino titolare di una pescheria di Posillipo (Il Mare Vivo di via Manzoni), dove “Ciro” si è rifornito di tutte le prelibatezze del nostro mare.

Un cliente speciale, non tanto per la sua notorietà ma soprattutto per la sua empatia e per la sua spontaneità.

Paolo ha voluto salutarlo così, con questo post su Instagram, che racconta tutto del carattere del bomber più prolifico della storia azzurra.

Un ragazzo umile, socievole, educato, innamorato della nostra città. La prima volta che gli consegnai il pesce a casa lui mi disse ‘siediti vicino a me’, mi coprì con un plaid e mi chiese la mia canzone preferita. Volle sapere la mia storia lavorativa e la mia vita privata, molte emozioni e lacrime ci furono quella sera… per le prime tre volte io non ho voluto soldi…la terza volta disse ‘non esiste, tu lavori e meriti tanto’…mi regalò una somma di denaro inaspettata…questo signore io lo porterò sempre nel mio cuore, calcisticamente ed amichevolmente…Lui è Dries Mertens”.

spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati