HomeSegnalazioni“Mio figlio 11enne minacciato...
spot_imgspot_img
spot_img

“Mio figlio 11enne minacciato con un coltellino da un coetaneo: ‘Dammi il pallone o ti uccido’!”

Ricevo e pubblico*

Salve, volevo raccontare quanto accaduto sabato sera, intorno alle 21.30, in piazza della Repubblica, nei pressi della fontana dei Quattro Cannelli.

Qui infatti mio figlio di 11 anni è stato aggredito da un coetaneo, che lo ha stretto al collo e con un coltellino minacciato che lo avrebbe ucciso se non gli avesse dato il pallone.

Fortunatamente, ad assistere alla scena, c’era un dipendente della vicina gelateria “Sottozero”, che è intervenuto facendo scappare il ragazzino armato.

Ringrazio questa persona che probabilmente ha evitato una tragedia ma vorrei sapere: i controlli dove sono?

Perché, invece di pensare a fare soltanto multe, a cominciare dalla nostra polizia municipale, non si attivano dei servizi di vigilanza contro queste baby gang, visto che non è il primo episodio del genere che accade, soprattutto nel fine settimana ed in ben determinati luoghi di aggregazione della città?

Non se ne può più di assistere a cose di una gravità inaudita: possibile che dei minorenni debbano fare tutto ciò liberamente?

Purtroppo non conosco le generalità di questo ragazzo, altrimenti avrei sporto denuncia (che magari sarebbe servita a poco o nulla visto che i minori sono imputabili dai 14 anni in su) ma siccome ho saputo dove va a scuola e che classe frequenta farò sicuramente una segnalazione ai suoi insegnanti in modo che si attivi tutto ciò che è possibile attivare per evitare che almeno lui non ripeta mai più gesti del genere.

*Lettera firmata

spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati