domenica, Maggio 19, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Monterusciello, tre associazioni incontrano i cittadini sui problemi del quartiere

Ricevo e pubblico*

Un vero e proprio successo quello ottenuto dai movimenti cittadini “Noi Re(si)stiamo Qui”, “DiversaMenteGiovani” e “GenerAzione Flegrea”, in occasione dell’incontro organizzato a Monterusciello, presso la pista ciclabile.

Al dibattito pubblico, intitolato “Monterusciello, problemi e possibili soluzioni”, hanno partecipato centinaia di persone, giovani e meno giovani che sono stati raggiunti dal massiccio volantinaggio fatto nel quartiere dagli attivisti dei movimenti.

L’assemblea, quindi, è stata anche l’occasione per presentare alla cittadinanza i risultati del sondaggio, proposto circa un mese fa, sulla vivibilità del quartiere.

Purtroppo – si legge da una nota delle tre sigle – i risultati dei nostri sondaggi sono come prevedevamo: i cittadini ritengono che Monterusciello sia un quartiere dormitorio, dove le maggiori difficoltà si incontrano con il trasporto pubblico ed i luoghi di aggregazione completamente abbandonati. Ci fa piacere che la risposta della gente sia stata massiccia – continua la nota delle associazioni – è sicuramente un ottimo punto di inizio dal quale costruire un programma partecipato per Monterusciello e soprattutto un’idea condivisa del quartiere”.

Obiettivo dei movimenti, infatti, quello di realizzare una visione diversa del quartiere, un punto ad un programma partecipato, fatto da parti sociali e cittadini.

Ovviamente – conclude la nota dei movimenti – questo non è assolutamente un punto di arrivo. Nel corso delle oltre tre ore di assemblea pubblica sono intervenuti numerosissimi cittadini e rappresentanti di sigle sindacali. Gli spunti che abbiamo avuto ascoltando tutta questa gente sono stati tantissimi e prima di metà agosto organizzeremo un nuovo incontro pubblico per parlare in maniera schematica di alloggi popolari, trasporto e di spazi pubblici inutilizzati. Continuiamo nel solco ormai tracciato da un anno, che è quello del confronto pubblico, alla luce del sole, dell’ascolto e della partecipazione di tutti per la costruzione di un programma condiviso”.

*DiversaMenteGiovani
GenerAzione Flegrea
Noi Re(si)stiamo Qui

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI