La politica, si sa, è qualcosa di dinamico, in continuo divenire. A Pozzuoli però si fanno sempre le cose in grande e dunque capita anche che l’adesione di una persona ad un progetto politico venga data per certa da chi l’annuncia e sia smentita invece dal diretto interessato. Tutto in poco più di due ore.

Alle 14.43 di oggi, infatti, davamo notizia della costituzione di “Iniziativa Democratica” e, raccontando il contenuto di un comunicato stampa ufficiale (CLICCA QUI PER LEGGERLO), riportavamo anche la firma di Carmine Morelli tra i sottoscrittori di questo documento.

Alle 17.01, però, lo stesso imprenditore ed ex assessore, con una nota di suo pugno (pubblicata anche sulla sua pagina Facebook sette minuti dopo) negava di essere tra i fautori di questo progetto.

“Gentile Direttore, apprendo dalla Sua testata che qualcuno pensi a me come candidato alle prossime Elezioni Comunali di Pozzuoli – scrive MorelliNel ringraziare per il pensiero, invero neppure manifesto o comunicato di una mia eventuale candidatura o adesione a movimenti o partiti, ribadisco la mia precisa volontà di essere fuori dalla prossima tornata elettorale, come già comunicato ai tanti amici che mi hanno contattato in questo periodo. Ho sempre pensato alla Bella Politica a partire da Platone come uno dei grandi ideali dell’uomo, immagino sempre una politica geniale, coraggiosa, umanistica e giusta, ma mi rendo conto che questo non sempre è possibile. Auguro ai futuri candidati di trovare la giusta via e le giuste motivazioni per fare il bene della nostra città. Approfitto per ringraziare i tanti che leggendo il Suo articolo mi stanno chiamando manifestando attestati di stima, ma smentisco assolutamente una mia candidatura in questo momento. La ringrazio”.

Morelli dunque ci fa sapere non solo che non si candida (cosa che, per la verità, nessuno aveva scritto) ma che non ha aderito nemmeno ad alcun movimento politico.

Come sia potuto accadere un incidente del genere, non è dato saperlo.

Si sa soltanto che la posizione di Morelli è così commentata da Melania Picariello, portavoce di Iniziativa Democratica: “Si apprende dai Social che il signor Carmine Morelli ha smentito una sua eventuale candidatura e adesione al nascente progetto politico di Iniziativa Democratica. Per amor di precisione si intende a chiarire innanzitutto che si tratta di un progetto politico e non di una lista elettorale e che il signor Morelli, invitato al solo sostegno di tale progetto, sembrava aver dato la sua piena disponibilità. Nel prendere atto dell’equivoco sorto fra le parti si inviano cordiali saluti all’amico Carmine Morelli”.

Dalla serie: “pensavo fosse amore e invece era un calesse…”