Magari si è sparsa la voce che porti fortuna oppure è il luogo in cui, tra un’auto da scansare e lo smog da respirare, sono nati amori eterni.

Fatto sta che il tunnel Tranvai è sempre più “set fotografico” per coppie di giovani sposi.

L’ultimo ieri, come ci segnala su Facebook il signor Gennaro Avolio, che, per poter rincasare, ha dovuto attendere che i freschi coniugi terminassero il book all’interno della galleria.

Il tutto, ovviamente, rigorosamente a rischio e pericolo del quartetto di “intrusi” nel traforo, vietato ai pedoni e solitamente percorso da veicoli che non vanno troppo per il sottile…