E’ davvero incredibile ciò che sta emergendo in queste ore in piazza della Repubblica, pressochè liberata da sedie, ombrelloni e tavolini per far posto alla location del concerto di Sal Da Vinci, previsto per la notte di Capodanno.

Le foto scattate pochi minuti fa testimoniano infatti i danni arrecati alla nuovissima (e costosissima) pavimentazione del “salotto” di Pozzuoli: danni che, per come sono posizionati, derivano chiaramente dalla posa delle attrezzature utilizzate per l’occupazione di suolo pubblico a beneficio di alcune attività commerciali del luogo.

Le immagini non hanno bisogno di alcun commento.

Ad appena sette mesi dalla “riapertura” della piazza, di  uno dei segni del Rinascimento vagheggiato dall’Amministrazione e dal sindaco Figliolia, si possono “ammirare” già i nefasti risultati.

Figurarsi cosa accadrà in futuro!

Nel frattempo, la domanda è una: chi pagherà per questo scempio?

Vigileremo affinchè il conto non venga (ri)presentato alla collettività!