Diciamolo subito, a scanso di equivoci. Le foto che vedete non sono di oggi ma risalgono a  qualche giorno fa, esattamente lunedì 19 marzo, festa di San Giuseppe e di tutti i papà.

Le staccionate vandalizzate

Immagini che ritraggono il percorso naturalistico del Monte Nuovo in condizioni in cui non dovrebbe mai essere, con immondizia sparsa ovunque, sentieri ormai quasi chiusi dalla vegetazione e, quel che è più grave, staccionate vandalizzate in punti in cui la loro presenza è indispensabile per evitare di precipitare nella bocca del cratere.

Non sappiamo se, dal momento di questi scatti ad oggi, si sia provveduto ad eliminare tutte queste criticità. Ci auguriamo ovviamente di sì e diamo per scontato che, mentre ne scriviamo, sia tutto a posto.

L’appello che però vogliamo lanciare è l’auspicio di non dover più assistere a questi “spettacoli”,  che,  specie nei periodi più ricchi di visite (come quelli che, tra festività pasquali ed escursioni scolastiche, si avvicinano a grandi passi) producono un danno incalcolabile all’immagine di Pozzuoli e delle nostre ricchezze.