Una nobile iniziativa si tiene oggi a Pozzuoli, in piazza della Repubblica, all’altezza della fontana dei quattro cannelli, dove i volontari della delegazione napoletana dell’ANT (Associazione Nazionale Tumori), dalle 10 alle 18.30 venderanno uova di cioccolato per sostenere  la loro attività di beneficenza.

“Scegliere di regalare un Uovo della Solidarietà ANT – si legge nel comunicato di presentazione dell’iniziativa – significa sostenere il lavoro dei professionisti dell’equipe medico-infermieristica e psicologica di Napoli (formata da 6 medici, 2 infermieri e 2 psicologi) impegnata a portare un’assistenza specializzata e gratuita a casa dei sofferenti di tumore, 24 ore su 24 e attiva anche durante le festività. Chi sceglie l’Uovo ANT donerà dunque un prezioso contributo a difesa della dignità della vita dei pazienti oncologici, specialmente nella fase avanzata o avanzatissima della malattia”.

La Fondazione ANT opera in nome dell’Eubiosia (dal greco antico, “la buona vita”), credo che si coniuga nelle attività di assistenza integrata al domicilio e di prevenzione oncologica.

In quasi 40 anni di attività, la Fondazione ha portato gratuitamente nelle case di 116.000 sofferenti di tumore cure specialistiche di livello ospedaliero grazie a 20 équipe medico-sanitarie attualmente presenti in dieci regioni italiane.

Ad oggi, ANT in Campania ha assistito oltre cinquemila sofferenti di tumore.

Nel solo anno 2015, sono oltre quattrocento i malati oncologici presi in carico dall’equipe ANT di Napoli.

La raccolta fondi di oggi sarà supportata da alcuni volontari della Croce Rossa di Pozzuoli, che presidieranno la postazione in piazza per offrire le uova ai cittadini.

Chi lo desidera, può sostenere la Fondazione ANT anche attraverso il cinque per mille.

 

Commenti