venerdì, Aprile 19, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Oltre 50 militanti di Hamas sono stati uccisi ad Al-Shifa nelle ultime 24 ore

Altri 20 nel centro di Gaza, dove opera la brigata Nahal

Roma, 21 mar. (askanews) – Le forze di difesa israeliane stanno proseguendo le loro operazioni all’ospedale Al-Shifa di Gaza ed hanno ucciso oltre 50 militanti nelle ultime 24 ore: lo hanno riferito le stesse forze armate dello Stato ebraico, precisando che la brigata Nahal dell’esercito sta inolgtre proseguendo il suo impegno operativo nel centro di Gaza, dove circa 20 militanti sono stati uccisi da ieri. Secondo l’Idf, dall’inizio dell’operazione all’ospedale Al- Shifa, circa 140 estremisti palestinesi sono stati uccisi dalle truppe.

Durante il raid, effettuato dall’unità di commando Shayetet 13 della Marina e dalla 401a Brigata Corazzata, l’Idf ha detto di aver localizzato infrastrutture appartenenti a gruppi terroristici e depositi di armi.

Intanto, proseguono le operazioni militari anche a Khan Younis, nel sud della Striscia, dove la 7a Brigata corazzata israeliana ha lanciato un’offensiva contro Hamas nell’area di al-Qarara.

Secondo quanto precisato, le truppe hanno ucciso numerosi uomini armati e colpito dozzine di siti appartenenti ad Hamas, compreso un lanciarazzi.

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI