Tragedia stamattina poco dopo le 7 nella stazione “Cappuccini” della Cumana, sul lungomare di Pozzuoli, dove Gennaro Mirelli, un operaio puteolano di 57 anni, è morto fulminato da un infarto mentre aspettava il treno. 

Gennaro Mirelli, l’operaio deceduto

Inutili tutti i tentativi di soccorso da parte di un’ambulanza del 118, allertata immediatamente dal personale Eav.

Mirelli, che abitava a Cigliano, lascia la moglie e tre figlie.

Domani alle 13 i funerali nella chiesa di San Gennaro.

Commenti