HomeAttualitàParrucchieri ed estetiste in...

Parrucchieri ed estetiste in gara a Monterusciello: ecco i nomi dei vincitori

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Sono stati due giorni intrisi di emozioni quelli vissuti domenica e lunedì al Palatrincone di Monterusciello; circa cinquecento gli ospiti che hanno affollato il palazzetto dello sport per sostenere le gare degli acconciatori e delle estetiste della famiglia Anam che si sono sfidati in numerose competizioni, dai contorni sempre più difficili.

A portare l’oro a casa sono stati i professionisti che non solo hanno colpito la giuria per il lavoro svolto ma anche per i tempi, strettissimi, in cui sono riusciti a realizzare le meravigliose creazioni artistiche su volti e capelli.

Soddisfatto il presidente della sezione flegrea, Maurizio Schioppo, che esprime parole di encomio per ogni singolo acconciatore che ha “voluto mettersi in gioco” .

Lo scopo delle gare, infatti, sottolineano i referenti Anam, della rosa nazionale, è quello di misurarsi nelle capacità e competenze acquisite e trovare il mordente per raggiungere ulteriori progressi.

“Si vince quando ci si iscrive, perché si decide di scommettere su se stessi”– ha detto Lino Fabbian, presidente nazonale Anam.

Sulle passerelle si sono sfidati, a suon di phon e forbici, duecento esperti iscritti all’Accademia; alcuni hanno portato a casa le targhe e le medaglie della vittoria, altri quelle della partecipazione meritata.

Per la gara Gent’s commerciale Testamodello si è distinto Giovanni Vitale; per il total look capelli invece Giovanni Beneventi è risultato il primo classificato.

La gara outfit è stata vinta da Biagio Fortino; Rocco Loreto si è aggiudicato sia la gara lady fashion bridal che la commercial cut.

Nella rosa dei primi posti anche Mario Buonanno, Antonio Aramini, Floria Falcone, Sabato Annunziata, Marco De Flaco, Debora Palumbo, Vincenzo Bisconti e Stefania D’alterio.

La sezione gara dedicata all‘onicotecnica è stata aggiudicata da Ilaria Busillo mentre il barbaring race è stato dominato da Antonio Fuiano.

Tommaso Del Genio ha decretato la vittoria nelle gare di gent classico e gent combinata; a Carmela Rennella è stata donata la medaglia di prima classificata per la Ladies onicotecnica tecnica; a Vincenzo Romano il titolo di miglior gents razor fade; a Tommaso Del Genio la targa per la migliore gents trasformazione combinata.  

(comunicato stampa)

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati