Non c’è soltanto il gallerista Alfonso Artiaco come aspirante candidato alla Camera del Pd nel collegio flegreo per le prossime elezioni politiche del 4 marzo.

La novità emersa durante il direttivo cittadino del partito Democratico, svoltosi l’altro ieri proprio per esaminare tutte le proposte in tal senso provenienti dalla “base”, ha visto comparire anche un secondo nome oltre a quello dell’ex assessore sponsorizzato dal sottosegretario Gennaro Migliore.

La professoressa Maria Carmine Tumiatti
Il gallerista Alfonso Artiaco

Si tratta della professoressa Maria Carmine Tumiatti.

56 anni, iscritta al Pd fin dalla sua fondazione, dirigente cittadina del partito, tre lauree, insegnante al primo circolo didattico, impegnata da sempre nel volontariato, la Tumiatti ha ufficializzato (così come d’altronde ha fatto ufficialmente nella stessa sede anche Artiaco) la sua disponibilità a sottoporsi al giudizio degli elettori come deputato.

Sarebbe la prima sfida del genere per una donna nel Pd di Pozzuoli.

L’ultima parola spetta ovviamente al direttivo locale dei Dem, che potrebbe decidere fin da stasera il nome da indicare ai vertici regionali come rappresentante sul territorio per il partito nelle consultazioni in programma tra 44 giorni per eleggere il nuovo Parlamento.