Ricevo e pubblico*

Salve, sono un libero professionista di Pozzuoli e volevo denunciare che ieri mattina delle bestie hanno telefonato a mia madre a casa dicendole che avevo investito una signora, aggiungendo che questa signora era in fin di vita e che i carabinieri mi avevano tratto in arresto.

La persona al telefono si è spacciata come avvocato Lubrano sostenendo di aver contattato l’assicurazione per coprire una clausola che mi permettesse di essere tutelato ai fini del risarcimento danni.

Mia madre, persona anziana e cardiopatica, ha quasi avuto un infarto e si è calmata soltanto dopo aver sentito la mia voce al telefono: era in lacrime, disperata.

Apprendo da Facebook che hanno provato la stessa truffa anche con altre persone con la stessa modalità, cambiando soltanto il cognome (Brambilla) del finto avvocato.

Chiedo, per cortesia, di diffondere questa notizia attraverso Pozzuoli21 in modo da informare quanta più gente possibile ed evitare che capiti ad altre persone anziane ciò che stava per capitare a mia mamma.

Grazie.

*Lettera firmata