Rosario D'Anna, luogotenente dei vigili urbani di Pozzuoli

Disavventura a lieto fine per una 72enne puteolana residente a Quarto, fortunata protagonista di una vicenda che, come già accaduto in un’altra occasione, valorizza il difficile lavoro compiuto ogni giorno dai nostri  supercriticati vigili urbani.

La donna, infatti, ieri mattina, aveva perso il portafogli, cadutole sulle strisce pedonali di via Roma, ma era convinta di essere stata derubata nel vicino mercatino, dove, al momento di pagare un indumento appena comprato, si era accorta che la sua borsa era aperta e mancava proprio il contenitore di denaro.

Nel frattempo però, a poca distanza, il luogotenente Rosario D’Anna (nella foto), lo trovava sull’asfalto e si metteva alla ricerca della proprietaria.

Che tentava di contattare vanamente ad un numero telefonico di rete fissa  appuntato all’interno del portafogli.

D’Anna allora ha allertato la tenenza dei carabinieri di Quarto dove nel frattempo la donna era andata a sporgere denuncia contro ignoti per furto.

I militari hanno messo in contatto il poliziotto municipale e la signora che così stamattina ha potuto recuperare il tutto (75 euro, 10 dollari, documenti e carta di credito) presso il comando di via Luciano, dove ha ringraziato personalmente il casco bianco.

Commenti