HomeDall'Italia e dal MondoPerquisita sede della filiale...
spot_imgspot_img
spot_img

Perquisita sede della filiale giapponese di cospirazionisti QAnon

Indagati per irruzione a un centro vaccinazioni Covid

Roma, 5 dic. (askanews) – La polizia ha perquisito oggi a Shizuoka la sede giapponese del gruppo cospirazionista nato negli Usa QAnon, dopo chela scorsa settimana alcuni dei suoi membri sono stati arrestati per un’irruzione in un centro vaccinale anti-Covid nipponico.

Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa Kyodo, giovedì scorso otto membri del gruppo che si definisce YamatoQ e, tra loro, anche uno dei leader, sono stati tratti in arresto per un’irruzione nel centro vaccinale di Yaizu avvenuta a marzo.

La polizia ha affermato che allora i membri del gruppo urlarono: “La vaccinaznione è un atto di omicidio”.

Il gruppo ha condotto varie campagne anti-vaccinazioni in varie parti del Giappone, sostenendo che il nuovo coronavirus non esiste e tenendo anche manifestazioni pubbliche. A marzo riuscirono anche per un momento a interrompere le vaccinazioni presso il grande centro allestito presso la Tokyo Dome.

YamatoQ si professa essere la filiale giapponese di QAnon, il movimento cospirazionista statunitense che ha sostenuto l’ex presidente Donald Trump.

continua a leggere sul sito di riferimento

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati