C’è chi la vede come un obbrobrio e chi invece gradisce la nuova nota di colore.

Stiamo parlando della fontana De Leon di piazza della Repubblica, che da ieri, ha la vasca esagonale dipinta d’azzurro.

L’effetto “fondale di piscina” salta subito all’occhio (così come lo “sgarro” della “mano” di bianco sui bordi) ed è abbastanza evidente che l’opera sia stata effettuata dal Comune o per suo conto, visto che per effettuare un intervento del genere, bisognava interrompere il flusso idrico e procedere ad uno svuotamento radicale.

E, si presume, con il placet della Soprintendenza, che non potrà essersi fatta sfuggire la necessità di dover acconsentire ad una modifica in un manufatto di marmo con circa 4 secoli di storia, essendo stato costruito per volontà dall’allora vescovo di Pozzuoli nel 1640 allo scopo celebrare l’arrivo dell’acqua potabile in loco, così come ci ricorda il maestro d’arte Antonio Isabettini.

Il risultato del nuovo look sta già dividendo i puteolani: voi che ne pensate?

Commenti