Cento gradini che non dovrebbero essere percorsi da nessuno tra via Pergolesi e via Oberdan.

Usiamo il condizionale per raccontare ciò che di singolare sta accadendo da oggi pomeriggio a monte e a valle dei Gradoni Turchi Ricotti, le rampe di collegamento tra la strada diretta verso il porto e quella che porta sul “Carmine”.

Vigili del fuoco e vigili urbani sono infatti intervenuti, con cinque transenne e tre avvisi, per impedire il passaggio a chiunque a causa della caduta di alcuni calcinacci dall’ultimo piano di un palazzo.

Qualcuno però ha deciso che non dovesse essere così e ha spostato le transenne in modo da consentire comunque il transito pedonale.

Ogni commento è superfluo.

Speriamo solo che, grazie a questo assurdo “fai-da-te” nessuno si faccia male.

D’altronde, purtroppo, sarebbe impossibile “sequestrare” in casa chi risiede a ridosso di quei gradoni.

Commenti