Martedì potrebbe essere il giorno della svolta per gli appassionati della Puteolana 1902, ormai inattiva da due stagioni agonistiche.

Carmine Franco

Carmine Franco, ex patron del Gragnano, è infatti tornato alla carica per riportare il calcio dilettantistico a Pozzuoli dopo il primo esperimento fallito due mesi fa e sta tentando di rilevare il titolo sportivo dell’Isola di Procida-Sporting Ischia.

A confermare le voci sempre più insistenti su questa trattativa (indiscrezioni pubblicate ieri su Campania Football:  clicca qui per leggere l’articolo) è stato lo stesso Franco, oggi pomeriggio, commentando il post con cui il tifoso Vincenzo Di Bonito, sulla pagina Facebook del club Cuore Granata intitolato a Francesco Serrapica, aveva diffuso il contenuto di una conversazione privata in cui Franco aveva annunciato la fumata bianca per il 1°agosto.

“La Puteolana il prossimo anno farà l’Eccellenza con il nome in federazione di Procida e il logo Puteolana 1902 offerto da Di Marino con una società snella e tanti obiettivi. Adesso fate i tifosi e state vicini. Il parto è complesso ma lo faremo”: queste le parole di Carmine Franco, che, stasera, sul proprio profilo Facebook ha già pubblicato il logo della Puteolana 1902.

In serata, l’ufficio stampa dello Sporting Ischia ha diramato un comunicato in cui specifica che, entro lunedì 31 luglio, i “gruppi organizzati e le possibili  cordate ischitane” che hanno chiesto di rilevare il titolo della società delle due isole, dovranno dare una risposta definitiva: in caso contrario,  da martedì 1 agosto il “titolo verrà ceduto a Carmine Franco che ha dato la disponibilità immediata a portarlo a Pozzuoli”.

Bisogna dunque attendere ancora pochi giorni per sapere se stavolta tutto andrà in porto.

Il logo della Puteolana 1902 pubblicato stasera da Carmine Franco sul proprio profilo Facebook

I supporters granata incrociano le dita sperando che una volta tanto non valga il proverbio “non c’è due senza tre”, visto che Carmine Franco non ha avuto fortuna sia quando ha tentato di rilevare la Puteolana ad aprile, sia quando voleva prendere il Savoia subito dopo.

A lui i nostri migliori auguri di centrare finalmente l’obiettivo e di riportare i “diavoli rossi” ai fasti di un tempo.